Legacy Esports e Samsung rinnovano la partnership per il terzo anno consecutivo

L’organizzazione australiana Legacy Esports ha rinnovato la sua partnership con Samsung Electronics Australia per un terzo anno consecutivo.

Negli ultimi due anni, Samsung ha fornito periferiche ai giocatori di Esports legacy e ha supportato i programmi di eSport competitivi e di base dell’organizzazione.

Samsung Electronics Australia ha mantenuto la sua posizione sui gruppi di partner di Legacy Esports insieme a Optus, Razer, Fullhammer e Harvey Norman.

Phil Gaut, direttore di Display e Memory Solutions di Samsung Electronics Australia, ha commentato il rinnovo in una versione: “Mentre entriamo in un nuovo decennio, vedremo che gli eSport continuano a crescere in Australia catturando l’attenzione di più giocatori e spettatori, e il nostro impegno per Legacy Esports è di continuare a sostenere la loro crescita e aiutarli a rendere possibile l’incredibile. La nostra rinnovata collaborazione con Legacy Esports è un ulteriore passo in quella direzione, alimentata dalla loro incrollabile passione per il gioco e l’entusiasmo di rappresentare l’Australia “.

Oltre a collaborare con Razer e Fullhammer già quest’anno, Legacy Esports ha anche introdotto nuovi membri dello staff. Jensen Goh sarà il capo allenatore della sua squadra di League of Legends, mentre Kori “Vandie” Hallows è stato acquistato per guidare l’espansione dell’organizzazione nello streaming live.

Tim Wendel, Head of Esports di Legacy Esports, ha aggiunto: “Non vediamo l’ora che arrivi il terzo anno della nostra partnership con Samsung e siamo entusiasti di ciò che possiamo continuare a raggiungere insieme. Il supporto che abbiamo ricevuto da Samsung è stato fondamentale per lo sviluppo dei nostri atleti e non vediamo l’ora di esplorare nuovi modi di collaborare “.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *