eSports, Usa: in arrivo nel 2021 un arena da 50 milioni di dollari e 3.500 posti

Annunciata la creazione di una spettacolare arena di eSports. La Comcast Spectator, società che possiede il franchise OWL dei Philadelphia Fusion, ha progettato la “Fusion Arena” per il suo team, la quale arriverà per l’edizione del 2021 della Overwatch League, campionato professionale di eSports, prodotto da Blizzard Entertainment. La struttura da 50 milioni di dollari, conterà almeno 3.500 posti a sedere e a progettarla sarà Populos, la società leader nella realizzazione di impianti sportivi, la stessa che ha realizzato la T-Mobile Arena lo stadio olimpico di Londra. Inoltre, a partire dalla prossima edizione della Overwatch League, i match non saranno più giocati nella Blizzard Arena di Los Angeles ma con un sistema di incontri in casa/fuori casa, simile a quello del campionato di calcio italiano.


. Copyright ©  eSports Activity

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.