Riot Games ospita l’evento Nexus in Medio Oriente

Riot Games ospita The Nexus, il primo evento ufficiale della League of Legends che si terrà in Medio Oriente.
Nell’ambito della stagione di Riyad – un’iniziativa creata dalla Saudi General Entertainment Authority – l’evento include sei gare con un montepremi totale di $ 2 milioni (£ 1.545.988)

Il Nexus ha dato il via alle cose il 5 dicembre e si concluderà il 7 dicembre.

Onur Tamer, General Manager METAI di Riot Games, ha commentato l’evento in un comunicato: “Abbiamo aperto i nostri uffici nella regione più di un anno fa. Da allora, abbiamo lavorato su come offrire esperienze locali alle nostre comunità e ai giocatori in tutta la regione MENA. Il Nexus è il nostro primo passo per consolidare la nostra presenza nella regione per supportare e celebrare i nostri giocatori.

“Il lancio del festival Nexus è solo una parte del nostro piano per aumentare la nostra presenza nella regione MENA. Stiamo anche cercando di implementare il supporto in lingua araba per tutti i nostri prodotti a partire dal prossimo anno insieme a una versione localizzata di League of Legends per tutti i nostri giocatori. “

Il Nexus include un torneo cinque contro cinque, un torneo per influencer, un torneo uno a uno, un torneo di tattiche di combattimento di squadra e una competizione di cosplay.

Riot Games si aspetta di vedere oltre 30.000 persone che frequentano The Nexus e continuerà la sua tradizione di includere spettacoli musicali. DJ Mao, Crystal Method e Jason Derulo si esibiranno dal 6 al 7 dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.