Renegades collabora con la Oakland University per gli eSport collegiali

L’organizzazione nordamericana Renegades ha stretto una partnership con la Oakland University nel Michigan.
Si dice che l’università sia la prima nello stato a lanciare una squadra di sport estremi nell’ambito del suo programma di atletica leggera.

Mentre la Oakland University gestisce già un club di eSports che ha organizzato tornei su League of Legends, Overwatch, Super Smash Bros. e altri titoli, questa collaborazione con Renegades aiuterà la crescita di questo club condividendo la sua esperienza e le sue connessioni nel settore.

Jonas Jerebko, proprietario di Renegades ha discusso della partnership in una versione: “Esports sta crescendo a un ritmo così impressionante e sono entusiasta di vedere Oakland diventare parte di questo campo innovativo e all’avanguardia. Molte persone, incluso me stesso, conoscono già Oakland per la sua competitività con i suoi sport attuali. Questa è un’occasione privilegiata per spingere i confini e portare quell’energia ed entusiasmo per il nuovo pubblico con un nuovo sport. “

Il team gareggerà nell’autunno 2020, inizialmente composto da un massimo di 12 atleti. Gli annunci per l’assunzione di un allenatore di varsity e la creazione di una sede dedicata nel campus per la squadra sono previsti in un secondo momento.

Steve Waterfield, Director of Athletics presso la Oakland University ha aggiunto: “Siamo molto fortunati ad avere il supporto e il tutoraggio del Team Renegades. Basata su GameTime, la partnership con un team di eSport professionale fornirà supporto e competenza man mano che l’Università avvia le sue iniziative di eSport. Inoltre, il fatto che GameTime sia così vicino alla nostra università è un ulteriore vantaggio. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.