Riot Games annuncia il franchising nei piani CBLoL 2020

Riot Games sta pianificando il franchising brasiliano CBLoL e sta avviando il processo nel 2020.

Il futuro del campionato includerà un formato in cui c’è un buy-in organizzativo e nessuna possibilità di retrocessione, proprio come LCS, LEC e LPL.

Prima che il franchising – o le partnership a lungo termine tra lo sviluppatore e i team, che si ritiene vengano utilizzate dalle leghe di cui sopra – siano implementate in CBLoL, Riot Games deve concordare con potenziali team per il piano aziendale e come impostare un percorso verso i professionisti .’

Il processo di candidatura per le organizzazioni interessate avrà luogo quest’anno al fine di attuare pienamente il nuovo sistema nel 2021. Si prevedono ulteriori informazioni nei prossimi mesi.

Riot Games ha anche rivelato nel suo annuncio che i suoi tre sponsor principali hanno tutti firmato nuovamente per la stagione 2020. Gillette, Dell e Red Bull sponsorizzeranno tutti il ​​campionato brasiliano per l’anno, con nuove attivazioni previste per ciascuna.

In concomitanza con l’annuncio del franchising, Simplicity Esports ha annunciato di aver raggiunto un accordo con il Clube de Regatas do Flamengo per assumere il controllo su Flamengo Esports. Il team ha vinto il campionato CBLoL a settembre dell’anno scorso e ha partecipato al campionato del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *