Parimatch entra nella Esports Integrity Commission

La piattaforma di scommesse con sede a Cipro, Parimatch, ha unito le forze con l’Esports Integrity Commission.

Parimatch è entrato a far parte della commissione per aiutare a combattere le frodi e gli imbrogli negli eSports, avendo già lavorato con l’organizzazione anti-truffa FederBet.

Parimatch offre mercati di scommesse esports per gli utenti in Europa e nella regione della CSI, sponsorizza team come Virtus.pro e Team Spirit e ha lanciato i propri eventi come la Parimatch League per Dota 2.

Stepan Shulga, Head of Esports di Parimatch, ha dichiarato in occasione:

“Parimatch è sinonimo di completa trasparenza e onestà nel lavorare con i propri clienti. Ci preoccupiamo del fair play, non solo negli sport tradizionali ma anche negli sport, in quanto la categoria in più rapida crescita e promettente. Non vediamo la ragione di approcci diversi agli sport e agli sport tradizionali e rispettiamo la scelta di ciascun fan. Ecco perché non abbiamo esitato a diventare partner dell’ESIC nella lotta contro la frode e ringraziamo il team ESIC per la loro iniziativa. Le azioni mirate volte a identificare partite sospette negli eSports possono aiutare l’intero settore a essere sostenibile e affidabile, sia per le persone appassionate di scommesse che per i normali fan degli eSport”.

Parimatch si unisce a Rivalry, ESP.Bet, Unikrn, Betway, ESL, DreamHack, LVP, Intel, BLAST e SpecialEffect nella commissione.

Ian Smith, commissario dell’Esports Integrity Commission, ha anche commentato:

“Siamo lieti di dare il benvenuto a Parimatch nella nostra rete globale di sostenitori di partite truccate. Avere un operatore di scommesse chiave, con una vasta offerta di eSport nei territori di lingua russa, diventare membro è un grande passo avanti per ESIC mentre cerchiamo di espandere il nostro sistema di allerta scommesse sospette. Il team di Parimatch è stato meraviglioso e molto professionale con cui lavorare, e non vediamo l’ora di continuare la nostra collaborazione con loro ”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.