100 Thieves stringe una nuova collaborazione con Chipotle

L’organizzazione nordamericana 100 Thieves ha stretto una partnership con la catena di fast food Chipotle Mexican Grill

La partnership prevede ordini speciali progettati dal CEO Matt “Nadeshot” Haag e dallo streamer Brooke “BrookeAB”.

L’accordo fa seguito a un precedente accordo tra Chipotle e Jack “CouRageJD” Dunlop, un creatore di contenuti per 100 ladri. Dunlop ha una sua creazione culinaria (giustamente chiamata “Jack” Courage “Dunlop Bowl”) che è ancora disponibile per ordinare tramite l’applicazione del ristorante.

Dall’inizio di 100 Ladri nel novembre 2017, l’organizzazione ha partecipato a League of Legends, Counter-Strike: Global Offensive, Fortnite, Call of Duty e Apex Legends. A gennaio, il team ha aperto la sua nuova sede e la sua struttura di addestramento, il 100 Thieves Cash App Compound, a Los Angeles.

L’accordo di 100 ladri con Chipotle è stato annunciato attraverso una pubblicità creativa registrata al Composto. Il video racconta la presunta pensione di Haag e segue il successo del suo sostituto, “Hatthew Maag”, un autista di consegna.

La partnership consentirà ai fan di ordinare i pasti progettati da Haag e BrookeAB (il “Nadeshot Burrito” e “BrookeAB Bowl”) attraverso l’applicazione mobile di Chipotle. 100 ladri hanno confermato che l’accordo era esclusivo per gli Stati Uniti.

Chipotle non è nuovo agli eSports, avendo precedentemente collaborato con i marchi nordamericani TSM e OpTic Gaming. La catena di fast food ha anche collaborato con ESL e DreamHack lo scorso anno per collaborare con numerosi eventi e lanciare la propria competizione di e-sport amatoriali, la Chipotle Challenger Series. Il torneo ha permesso ai giocatori di Fortnite di DreamHack Atlanta di competere per le esperienze VIP e il diritto di liberare Chipotle per un anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.