Cloud9 lancia una campagna di sensibilizzazione alla salute mentale con Kaiser Permanente

L’organizzazione nordamericana Cloud9 collaborerà con il fornitore di assistenza sanitaria Kaiser Permanente per lanciare una campagna di sensibilizzazione alla salute mentale.

L’iniziativa, chiamata “Presence of Mind”, mira a utilizzare il gioco come una piattaforma per raggiungere giovani e adulti per favorire conversazioni che riguardano la salute e il benessere mentale.

La partnership vedrà collaborare gli esperti di salute mentale di Kaiser Permanente con gli atleti, gli allenatori e il personale di Cloud9 per avviare conversazioni con la comunità. Questo vedrà il lancio di una nuova serie di contenuti su Twitch, nonché di formazione sulla salute mentale per i giocatori e lo staff di Cloud9 e un programma di formazione e coinvolgimento per i moderatori della comunità.

Don Mordecai, leader nazionale per la salute mentale e comportamentale presso Kaiser Permanente, ha dichiarato: “Il nostro obiettivo è che Presence of Mind contribuirà a un movimento di salute pubblica all’interno degli sport coinvolgendo adolescenti, giovani adulti e altri giocatori in conversazioni di salute mentale. La necessità è ancora più critica in questo periodo di stress e isolamento fisico a causa della pandemia di COVID-19.

“I membri della community di eSports, con Cloud9 all’avanguardia, possono sostenersi a vicenda con la salute mentale e allo stesso tempo sostenere il proprio benessere e la propria resilienza ora e molto nel futuro.”

In una versione, Kaiser Permanente ha descritto come il numero di conversazioni online sulla salute mentale sia aumentato in modo drammatico dallo scoppio di COVID-19, e ha individuato giochi ed esport come strumenti chiave per rimanere socialmente connessi durante la crisi.

Il progetto inizierà questo mese con il team League of Legends di Cloud9.

Jack Etienne, fondatore e CEO di Cloud9, ha sottolineato come la campagna Presence of Mind consentirà all’organizzazione di avere un impatto positivo sui fan: “La collaborazione con Kaiser Permanente ci consente di mettere in luce l’importanza della salute e del benessere mentale nella nostra comunità e per dare l’esempio a tutti nel nostro settore. Il gioco e gli sport sono un rifugio per così tanti durante questa pandemia, e vogliamo che i nostri fan e i nostri giocatori siano più sani, sia mentalmente che fisicamente ”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *