La passione per i videogiochi, nuova meta del business mondiale

Il “mondo dei videogiochi”, sin dalle sue origini, ha rappresentato per curiosi ed appassionati, una tappa fondamentale del vivere quotidiano.

Nati con l’obiettivo di intrattenere, i videogiochi hanno in brevissimo tempo conquistato uomini e donne di tutte le età.

Grazie alle tante, repentine e sempre nuove “vesti” che negli anni sono stati capaci di indossare, non passano mai di moda.

Grafiche accattivanti e tecnologie sempre più interattive, sono alla base del successo di un prodotto, considerato da molti di nicchia ma che in realtà annovera appassionati ed esperti in ogni angolo del mondo.

Questi fans, sono riuniti in community in rete o sono follower di canali YouTube, ideati da “Gamers” più bravi e audaci capaci di rendere la loro passione per i giochi, un mezzo importante dal quale trarre benefici economici e pubblicità.

La non quantificabile portata del fenomeno, ha, da una parte scoraggiato possibili investitori ma dall’altra, dato il giusto tempo e terreno di coltura affinché il fenomeno potesse realmente fondarsi su solide basi e non cadere nella banalità.

Crescente richiesta da parte degli utenti e la continua attenzione dedicata da stampa e tv, ha portato i giochi elettronici, a creare vere e proprie leghe di professionisti, divise in campionati, dove giocatori provenienti da tutto il mondo scendono in campo pronti a darsi battaglia.

La traduzione di e-Sports è sport elettronici, dove la lettera “e” del prefisso sta per Electronic, mentre la definizione di “Sports” è data dal fatto che i giocatori di videogame nell’ambito professionistico sono dei veri e propri atleti.

Quello che più stupisce chi per la prima volta si avvicina agli e-Sports, è proprio il fatto che ci si ritrova di fronte a giocatori professionisti, veri e propri atleti al pieno delle proprie capacità fisiche e mentali, totalmente distanti dallo stereotipo del giocatore compulsivo che facilmente è possibile immaginare.

LE TIPOLOGIE DI ESPORT

Nelle leghe, gli e-Sports sono organizzati in tornei suddivisi in base alle loro diverse tipologie di videogame, le principali e più importanti competizioni sono:

. SPORTIVI: dedicate agli sport e gestite da gruppi commerciali come FIFA e PES.

. STRATEGICI dedicate a prodotti StarCraft, e ai MOBA (Multiplayer Online Battle Arena) come Dota 2 e League of Legends.

. SIMULATORI DI GUIDA dedicati al mondo simulato delle due e quattro ruote

. SPARATUTTO

Gli e-Sports sono una realtà consolidata in tutto il mondo, anche in Italia.

Chiunque può cimentarsi gareggiando online e puntando a raggiungere livelli con importanti montepremi.

Le cifre messe a disposizione di ogni singolo torneo, variano da poche migliaia fino a milioni di dollari.

Le competizioni infine possono essere affrontate in maniera individuale (single player) oppure a squadre (team) in base al gioco per il quale si decide competere.

Nuovi obiettivi e investimenti importanti per il futuro, renderanno gli e-Sport un mercato appetibile per tutti i protagonisti economici dell’intero pianeta.

Copyright © 2019 eSports Activity

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *