Team Secret domina l’ESL One Katowice 2019

Team Secret dimostra ancora una volta di essere una delle migliori squadre del mondo

Dopo aver passato l’ESL One Katowice alle Grand Finals con una sola partita, la leggendaria squadra composta da Nisha, MidOne, Zai, Yapzor e il loro capitano Puppey battono Gambit Esports in un impressionante 3-0.

Nonostante abbiano perso la loro primissima partita all’evento per i campioni in carica di TI, il Team Secret si è subito rialzato e ha continuato a spazzare via giocatori come Gambit Esports, Ninjas in Pigiama e Mineski senza spendere un bel po ‘di sudore. L’unica squadra che poteva sperare di toccarli, l’OG, è stata eliminata dal torneo con il proprio “Kryptonite” Gambit Esports. La squadra CIS ha battuto l’OG in tutte e quattro le partite giocate l’una contro l’altra.

Tuttavia, Gambit Esports non ha eguagliato i titani di Team Secret, e sono stati battuti nonostante un gameplay promettente ed eccitante.

La fase a gironi e i playoff

La fase a gironi è stata piuttosto spettacolare, con risultati attesi e inaspettati. Alliance, Forward Gaming, For the Dream e Complexity sono stati tutti sconfitti alla fine, con titoli come OG che finivano nella Lower Bracket. Le squadre continuarono a perdere durante il Mainstage, con NiP, Fnatic, Mineski, Team Aster e Chaos E.C che non riuscirono a raggiungere il Final Day. Gambit Esports, che fino a poco tempo fa era considerato una squadra “underdog”, sembrava incredibilmente forte, finendo i Gruppi nella Upper Bracket accanto al Team Secret e mostrando delle vere abilità durante l’intero evento.

Le finali

Il Grand Final è stato spettacolare quanto poco. Nonostante le promettenti bozze e il gameplay, Gambit Esports era semplicemente troppo inesperto nel giocare contro una squadra così di alto livello.

La partita 1 ha mostrato che Gambit era disposto a cambiare un po ‘le cose, una necessità garantita dal loro precedente 0-2 al Segreto di squadra sia nella fase a gironi che nelle finali di bretella superiore.

Il Daxak Terrorblade si rivelò alquanto minaccioso all’inizio della partita, con Gambit in vantaggio. Tuttavia, il Morphling di Nisha ha continuato a crescere al potere mentre MidOne ha costantemente guadagnato uccisioni su Fng’s Nature’s Prophet e Afroninje’s Pangolier. Alla fine, una partita a metà partita attorno a Roshan portò Nisha a fare un Ultra Kill, e il Segreto del Team premette la vittoria, invadendo la base di Gambit. Incapace di impedire la spinta implacabile e il danno puro e semplice da parte del leone di Yapzor, Gambit chiamò GG a circa 31 minuti.

La partita 2 era la più vicina tra le squadre, con Gambit desideroso di rimanere nelle finali. Il Segreto di squadra ha dominato la prima e metà partita, con Rubick di Yapzor e Puck di Zai che hanno creato una quantità folle di spazio per il Troll Warlord di Nisha e lo Spirito Vendicativo di MidOne. Tuttavia, Gambit non doveva essere battuto così facilmente, e riuscì a capovolgere un’iniziazione del Segreto di Squadra in un colpo di 4 uomini. La squadra della CSI ha disperatamente cercato di sfruttare al massimo il loro nuovo vantaggio, ma Secret ha recuperato da Roshan’s e alla fine ha conquistato la sua seconda vittoria.

Le cose non sono andate molto meglio per Gambit in Game 3, dato che una sorpresa all’ultimo Anti-Mago per Nisha ha gettato via la squadra. Nonostante abbia perso Mid per la Viper di Afroninje, il Re delle Scimmie di MidOne ha continuato a ottenere uccisioni sulla mappa, fornendo lo spazio necessario a Nisha per coltivare un Battle Fury estremamente veloce. Dopodiché, era solo questione di tempo prima che Gambit si sbriciolasse. Nonostante un paio di uccisioni riuscite su Nisha, semplicemente non hanno avuto il lockdown né danni per farlo cadere. Cercando disperatamente di fermarlo, Gambit si arrampicò su tutta la mappa, permettendo al Team Secret di andare più avanti sia in oro che in xp. Dopo un paio di incredibili Black Holes di Enigma di Zai, era chiaro che Gambit Esports non aveva possibilità, e quindi GG fu chiamato.

Il Team Secret si allontana da ESL One Katowice con $ 125.000 e una nuovissima Mercedes per Zai, che è stata votata come MVP di Katowice.

Copyright © 2019 eSports Activity 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *