Esport: Red Bull e Riot Games organizzano la LEAGUE OF LEGENDS PLAYER ONE

Il noto marchio di drink energetici e Riot Games si preparano ad organizzare il particolare torneo di LoL basato su un formato “midlane 1vs1”

Red Bull e Riot Games, presentano la League of Legends Player One, evento attesissimo da appassionati e gamer di tutto il mondo.

A sfidarsi saranno i giocatori di 25 paesi in qualificazioni online e eventi live, a partire dal prossimo aprile e sino al 31 dicembre.

I vincitori di ogni step nazionale, avrà diritto a prender parte alle finali mondiali di San Paolo in Brasile e rappresentare il proprio paese.

I vincitori delle finali nazionali avranno inoltre la possibilità di unirsi al Red Bull Player One Bootcamp, e soggiornare in una gaming house con i professionisti che alleneranno i player.

Il Red Bull Player One sarà caratterizzato da una modalità di gioco pick blind 1vs1 nella corsia midlane: chi ottiene il First Blood o distrugge una torre avversaria, vince. Le iscrizioni sono aperte a chiunque e non solo ai professionisti, unico requisito è quello di avere almeno 16 anni.


. Copyright ©  eSports Activity

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.