Il gruppo Astralis prevede di lanciare IPO in Danimarca

Il Gruppo Astralis ha annunciato le sue intenzioni di elencare un’offerta iniziale di prodotti (IPO) sul primo mercato in crescita del Nord Nasdaq.

La società madre di Astralis, Origen e Future FC, Astralis Group è stata costituita quando RFRSH Entertainment ha separato le sue squadre e il circuito dei tornei, BLAST Pro Series.

La quotazione è prevista per la fine del 2019, sebbene al momento della stesura non sia stata comunicata una data specifica. I dettagli sul prospetto e i dettagli sull’abbonamento saranno pubblicati in un secondo momento, secondo un annuncio.

Nikolaj Nyholm, fondatore e CEO di Astralis Group, ha discusso la decisione in un comunicato, che Esports Insider ha tradotto online: “Esports è già un’industria da miliardi di dollari, misurata in dollari statunitensi e soprattutto negli Stati Uniti e in Asia, che sta investendo pesantemente nel settore. Nel gruppo Astralis abbiamo creato una solida base e una posizione di leader in molte aree e vogliamo consolidare con la quotazione. Investiremo in strutture, strumenti di performance, organizzazione, canali multimediali e piattaforme commerciali, in modo da poter mantenere e sviluppare la nostra posizione.

“Investiremo nel rendere lo sport e i nostri marchi ancora più interessanti per i fan e più facilmente accessibili a un pubblico molto più ampio. Continueremo a costruire i team più vincenti al mondo, oltre a sviluppare le nostre piattaforme commerciali. Vediamo un grande potenziale nello sviluppo ulteriore dei nostri prodotti e nel ridimensionamento del business a livello globale. Con la professionalizzazione che si svolge nel settore, è anche un vantaggio garantire risorse di capitale sane. “

Il Gruppo Astralis ha assunto Anders Hørshol, ex CEO dell’FC Copenhagen e vicepresidente di MTG Nordic, come co-CEO a settembre. Un mese prima, la società aveva lanciato un marchio dedicato alla FIFA chiamato Future FC.

Dopo essersi separato con Astralis Group, RFRSH Entertainment sta aggiornando la sua offerta nel 2020 con il lancio di BLAST Premier. La serie Counter-Strike: Global Offensive avrà un montepremi totale di $ 4,25 milioni (£ 3,4 milioni) per l’anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.