DreamHack ristruttura la gestione, lancia DreamHack Sports Games

Modern Times Group (MTG) ha svelato cambiamenti nella struttura gestionale del marchio DreamHack.
L’attuale co-CEO di DreamHack Peter Nørrelund è stato nominato CEO di una nuova entità e viene sostituito da Roger Lodewick, che ricoprirà il ruolo di Co-CEO insieme a Marcus Lindmark.

La nuova entità è DreamHack Sports Games, che mira a costruire un ponte tra gli sport e gli sport tradizionali. Ha già lanciato eDivisie, eSuperliga danese ed eTour europeo con aziende sportive tradizionali.

Nørrelund ha lavorato come Co-CEO di DreamHack da maggio 2018, in precedenza come COO di Turtle Entertainment per oltre un anno. Lodewick, d’altra parte, ha lavorato su prodotti digitali e multimediali globali per le competizioni UFEA Club attraverso l’agenzia di marketing TEAM Marketing AG.

Jørgen Madsen Lindemann, CEO e presidente del Modern Times Group, ha spiegato la ristrutturazione e la nuova entità in un comunicato: “Crediamo fermamente nella continua convergenza degli sport tradizionali e degli eSport sia dal punto di vista del campionato, sia dal punto di vista degli spettatori e dei tifosi, quindi siamo desideroso di investire ulteriormente per mantenere una posizione di leadership nei prodotti di eSport per gli sport tradizionali. Peter Nørrelund offre una vasta esperienza, una vasta rete nello sport e una comprovata esperienza per guidare i nostri sforzi in questo settore.

“Sono lieto che Roger Lodewick abbia accettato di dirigere DreamHack insieme al co-CEO Marcus Lindmark. Il suo acume imprenditoriale e la sua esperienza sia nello sport tradizionale che nella vendita di prodotti multimediali globali si adattano perfettamente alle esigenze di DreamHack e sono fiducioso che supporterà notevolmente il nostro lavoro per professionalizzare commercialmente l’industria degli esport. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *