La lega belga promuove la sponsorizzazione di Burger King

Riot Games e la lega belga di 4Entertainment ha trovato il suo terzo sponsor sotto forma di catena di fast food Burger King.

Burger King sponsorizzerà il campionato nazionale appena lanciato per almeno la durata della sua prima stagione.

I termini finanziari e la durata dell’accordo non sono stati resi noti al momento della redazione, né sono stati resi pubblici i dettagli sulle esatte attivazioni. Sector One, KV Mechelen, Guardiani di Bruxelles, RSCA Esports, Timeout Esports e Aethra Esports sono le sei squadre che si sfideranno nell’anno inaugurale della lega.

Il produttore di automobili Audi e il produttore di hardware per computer OMEN di HP sono stati annunciati come i primi due sponsor della lega belga proprio la scorsa settimana. La lega è stata lanciata insieme alla Lega olandese mentre Riot Games cerca di fornire un maggiore supporto ai giocatori nella regione del Benelux.

Vic Dresen, responsabile marketing di Burger King, ha discusso della decisione di sponsorizzare la lega in un annuncio: “Gli eSport sono in piena espansione ormai da diversi anni – la loro popolarità continua a crescere, soprattutto tra le giovani generazioni. Vediamo una grande sovrapposizione tra la comunità di gioco e i fan di BURGER KING®. League of Legends è noto per i giocatori che si scaldano piuttosto nel gioco. I compagni di squadra si danno fuoco quando giocano una brutta partita.

“Nella vera terminologia di LoL, questo significa che i compagni di squadra non si tireranno indietro per insultarsi a vicenda abbastanza ferocemente. Ci piace lasciare la “fiammata” ai giocatori, ma noi di BURGER KING® siamo esperti nella cottura alla fiamma! Non vediamo l’ora di giocare a molti entusiasmanti giochi delle nostre squadre belghe “.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.