Svelate le Tigri del Gen.G di Shanghai per la NBA 2K League

L’organizzazione globale Gen.G ha svelato l’identità del marchio della sua serie NBA 2K League, le Gen.G Tigers di Shanghai.

Il team appena lanciato è il primo franchise della NBA 2K League che si trova al di fuori del Nord America e non è affiliato con una squadra NBA.

L’annuncio è stato fatto da Chris Park, CEO di Gen.G durante l’APAC Invitational della NBA 2K League presso la Nexon Arena di Seoul, in Corea. L’organizzazione ha rivelato che avrebbe aperto nuove strade unendosi alla lega a settembre dell’anno scorso. Park ha commentato lo sviluppo: “La stagione 2020 sarà storica sia per il Gen.G che per il brillante futuro della NBA 2K League in Asia”.

Gen.G e NBA 2K League stanno lavorando insieme come parte di una “relazione strategica a lungo termine” per aiutare a espandere l’impronta globale della competizione. Il team si eserciterà fuori dal quartier generale di Los Angeles dell’organizzazione.

Il Gen.G aveva precedentemente ospitato lo Shanghai Invitational, un torneo Pro-Am con 20 giocatori cinesi NBA 2K. Da lì sette giocatori sono stati invitati al recente APAC Invitational, un evento in cui il personale della lega sarà presente per identificare i giocatori per l’imminente sorteggio.

Insieme all’annuncio del marchio Gen.G Tigers of Shanghai, la NBA 2K League ha lanciato un canale ufficiale sul social network cinese Weibo. L’account servirà come metodo principale della lega per interagire con i suoi fan cinesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *