League of Legends perde uno dei suoi gamer leggendari. UZI si ritira!

Jian “Uzi” Zi-Hao ha annunciato l’addio alla scena competitiva di League of Legends a causa di infortuni e pessime condizioni di salute.

Il popolo dell’eSport e in particolare del mondo di League of Legends, saluta con affetto, uno dei suoi player più conosciuti e vincenti di questi anni: UZI

La notizia del suo addio al panorama competitivo è stata ufficializzata dal player stesso in questi giorni, costretto a fermarsi per problemi di salute ricorrenti e su invito dei medici che in questi anni l’hanno visitato.

A fermare il giocatore 24enne, sono stati i continui dolori alle braccia e alle gambe, frutto delle tante ore di allenamento e battagli che Uzi ha collezionato nel tempo. Prima della Spring season 2020 a Uzi è stato addirittura consigliato di riposare.

Nel corso della sua carriera da leggendario ADC e testimonial Nike (in una campagna che vedeva anche LeBron James tra i protagonisti), Uzi ha sofferto di dolori alle braccia, alle spalle e alle gambe. Giocare a League of Legends per ore ha messo a dura prova la sua salute, impedendogli di competere sempre ai massimi livelli.

A gennaio, Uzi ha vinto il premio Person of the Year alla cerimonia di premiazione annuale organizzata da Weibo, battendo un bel po’ di celebrità sue connazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.