Malta: un programma per gli eSports garantirà 3mila posti di lavoro

Il primo ministro maltese Joseph Muscat ha firmato il “Malta’s Vision for Video Game Development and Esports”

Si tratta di un piano rivoluzionario per il settore che prevede una serie di incentivi per lo sviluppo degli eSports e che di fatto candida l’isola del Mediterraneo come punto di riferimento per il fututo nel mondo dei videogiochi. Muscat non ha nascosto la propria passione per i videogiochi e in occasione della firma ha dichiarato che “L’industria videoludica potrà rappresentare l’1% del nostro prodotto interno nonché un grosso hub europeo”.
Silvio Schembri, che ha la delega alla Digital Economy, ha aggiunto che Malta è pronta a diventare uno dei centri più importanti per i grandi eventi internazionali degli eSports e che il piano di investimenti porterà ad altri tremila posti di lavoro.

. Copyright ©  eSports Activity

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.