Konami e SSC Napoli annunciano la loro partnership a lungo termine

Konami e SSC Napoli, hanno annunciato la firma di una partnership con licenza esclusiva per la serie eFootball PES dalla stagione 2022/23.

Secondo un comunicato ufficiale diffuso questa mattina sui rispettivi siti web, Konami Digital Entertainment BV e la Società Sportiva Calcio Napoli hanno reso noto il loro accordo a lungo termine.

Il contratto in ambito videogames, dispiegherà ufficialmente i suoi effetti nella prossima stagione calcistica esport 2021/21 e servirà ad amminiatrare numerosi diritti di marketing.

LA Società Sportiva Calcio Napoli, con 95 anni di vita, è una delle squadre di calcio più riconosciute in Italia.

Inoltre, la serie eFootball PES sarà l’unico gioco di simulazione calcistica in tempo reale a includere un’autentica ricreazione del Napoli con licenza completa.

Questo annuncio di partnership per la serie eFootball PES segue le precedenti con la Federcalcio italiana, AS Roma e SS Lazio.

KONAMI ha inoltre annunciato che diventerà anche il partner ufficiale del centro di allenamento della squadra di calcio. Dal 1 ° luglio 2021, l’impianto sarà ufficialmente nominato “SSC Napoli KONAMI Training Center”, con una superficie di gioco nuovo di zecca per i giocatori e gli ospiti.

DICHIARAZIONI

Naoki Morita, Presidente di Konami Digital Entertainment BV ha commentato: 

“Con questa stretta collaborazione tra le nostre due società, stabiliremo ulteriormente eFootball PES come la serie di videogiochi definitiva per il calcio italiano. Dimostrando forte fiducia nel nostro piano a lungo termine, siamo onorati che il Napoli abbia scelto di firmare questo accordo esclusivo con KONAMI “.

Serena Salvione, Chief International Development Officer della Società Sportiva Calcio Napoli ha commentato:  

“Siamo lieti di lanciare questa partnership esclusiva con un marchio internazionale innovativo come KONAMI per creare contenuti ed esperienze uniche per i tifosi del Napoli. KONAMI ha ulteriormente legato il suo nome a il marchio Napoli acquisendo i diritti di denominazione del campo di allenamento. Questa partnership è l’ultimo passo nella più ampia spinta verso l’internazionalizzazione del marchio Napoli su cui il club sta lavorando negli ultimi anni “.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *