Quali sono i migliori team eSports in circolazione?

La pandemia di Covid19 ha bloccato tutti gli eventi eSports dal vivo non fermando però il successo che il fenomeno videogames continua a raccogliere in tutto il mondo.

Gli eSports hanno regalato ugualmente emozioni e grandi tornei in versione online, palcoscenico che ha visto affrontarsi nuovi grandi player e team importantissimi di questa innovativa disciplina sportiva.

Famosissimi sui social networks e sulle piattaforme di streaming, i team eSports hanno collezionato nel corso di questi anni, tantissimi premi e fan in giro per il mondo divenendo vere e proprie “legende”.

Ma quali sono i migliori team eSports in circolazione?

Riuscire a dare una risposta definitiva a questa domanda è praticamente impossibile!

Non esiste una classifica standard, infatti, torneo dopo torneo i vertici cambiano in base ai risultati finali ottenuti dai vari player.

Possiamo provare ugualmente a fare un tentativo basando la nostra analisi su 2 punti chiave:

  • Risultati ottenuti in questi anni
  • La popolarità sui social networks

Ecco i Best eSports teams secondo il nostro sito web:


NEWBEE

Questa è una formazione cinese che compete principalmente su Dota 2 e in passato su League of Legends, Warcraft III ed Hearthstone.

Nati nel 2014 con il nome di Dream Team 2, gli attuali Newbee sono ormai un nome storico del genere MOBA, vincitori di vari tornei prestigiosi come The International 2014 e secondi sul podio al The International 2017.

Questo team è conosciuto non solo per le imprese in battaglia ma anche per alcune vicende negative che hanno portato a squalifica a vita del suo capitano e alcuni player – causa match fixing.

Su Facebook il team ha 89.486 followers e si candida di diritto per un posto da protagonista nella nostra curiosa classifica.


FaZe Clan

FaZe è un team USA che nasce inizialmente con il nome di FaZe Sniping.

Probabilmente è uno dei team più conosciuti e seguiti al mondo, con 588.155 followers su Facebook.

Supporter ottenuti grazie all’elevato numero di competizioni e titoli sui quali FaZe è attivo: Call of Duty, Counter-Strike, FIFA, Fortnite, Tom Clancy’s Rainbow Six, PUBG.

Nati inizialmente come Youtuber, si sono poi dati al gaming, arrivando a dominare i tornei di tutto il mondo. Da ricordare è il 1 ° posto a GLL Grand Slam (PUBG)

In Counter-Strike, le principali vittorie di FaZe sono state nella serie BLAST Pro. Tuttavia, FaZe ha vinto due di questi ed è stato semifinalista in diverse altre competizioni CS: GO tra cui IEM Beijing e DreamHack Masters Dallas.

Nato come un team di Call of Duty, Faze Clan in genere si fa rispettare in ogni sparatutto militare. Il team è senza dubbio ai vertici della nostra classifica.


Team Liquid e Team Fnatic

Terminiamo la classifica con due team leggendari degli eSport.

Il primo è Team Liquid, proveniente dai Paesi Bassi. I suoi membri sono attivi su tantissimi titoli: da Dota 2 a Clash Royale, da Fortnite a Street Fighter.

Come loro, sono da segnalare anche i Fnatic, che pur essendo nati in Svezia hanno sede ufficiale in Inghilterra. Le due squadre, sono quelle che arruolano i migliori player del mondo.

Il Team Liquid con 802.413 followers su Facebook, compete in più titoli di eSport di quasi tutte le altre organizzazioni e il suo elenco di oltre 60 giocatori e in generale ha uno standard molto elevato. Hanno rovesciato brevemente Astralis come la migliore squadra di Counter-Strike, e vincendo un evento IEM, DreamHack Masters, ESL Pro League ed ESL One – tutti schiena contro schiena – hanno anche vinto il secondo Intel Grand Slam in assoluto. Anche se la sua squadra di League of Legends è uscita dalla fase a gironi dei Campionati del mondo, ha comunque vinto sia le stagioni nordamericane che i playoff ed è arrivata seconda nel Mid-Season Invitational. Prima che l’organizzazione si separasse dal suo roster di Dota 2 a settembre, quei giocatori sono riusciti a piazzarsi secondi in Disneyland Paris Major, EPICENTER Major e The International 2019.

Questi risultati da soli li collocherebbero al numero uno, ma i giocatori del Team Liquid hanno anche vinto le finali mondiali della Clash Royale League, si sono piazzati tra i primi dieci in più eventi chiave di Fortnite e sono finiti tra i primi cinque per tutta la stagione della PUBG European League (PEL) e in due concorsi internazionali.

Fnatic ha un numero pazzesco di followers su Facebook 2.497.509!

Il team ha mantenuto la sua posizione di forza nell’European League of Legends quest’anno, prendendo parte a entrambi gli eventi di arena LEC, inclusa una finale estiva memorabile contro G2 Esports. Il marchio svedese è tornato anche ai Campionati del Mondo, ritirandosi nei quarti di finale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.